Uniamo le menti esistenti

in combinazioni nuove che siano utili, forse.

Unicredit? “dovrebbero essere le agenzie a pagarci”

Unicredit affida la propria comunicaizone alla multinazionale straniera BBH, dopo una consultazione con le solite agenzie italiane (quelle del giro giusto per intenderci). A parte l’ennesima fuga all’estero di un’azienda italiana, visto che ormai per farsi belli agli occhi del CEO Milano non basta più, quello che volevamo farvi notare è quanto già ben sottolineato nel blog dell’amico Donald Draper. Guardatevi il filmato…. MINUTO 6. Poi se volete parliamo ancora del fatto che i clienti abbiano rispetto per le agenzie. Il junior si arramipica sugli specchi che nemmeno Lapo Elkan, mentre il canuto Senior, butta li un paio di luoghi comuni. Io vorrei spiegare al simpatico anziano, che la tiritera del rischio d’impresa è vecchia e non regge più. Aggiungo che una gara creativa non è come confrontare i prezzi dei centri massaggi cinesi.

Ma la gara Unicredit segna un passaggio definitivo anche per la questione dei rimborsi spese nelle speculative. Andate direttamente al minuto 6 e guardate la faccia che fa Paolo Fiorentino, Vice direttore Generale di Unicredit, quando Sagone gli chiede lumi sulla policy aziendale in tema di consultazioni. Poi ditemi se è possibile anche solo pensare di far cambiare la mentalità a un management che, giorno dopo giorno, diventa sempre più arrogante.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il maggio 25, 2011 da in pubblicità.

Che ci frulla in Twitter?

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: