Uniamo le menti esistenti

in combinazioni nuove che siano utili, forse.

Il museo dei videogames di Berlino

Come sempre i tedeschi lo fanno meglio e lo fanno prima. Apre i battenti il museo dei videogames di Berlino! Uno spazio espositivo curato nel design e negli allestimenti. Computers e Consoles dal 1971 ad oggi sono ordinatamente e accuratamente esposti e catalogati. Il percorso della mostra è completamente incentrato sull’interattività, alcune sale sono veri e propri schemi di PONG, altre mettono alla prova il visitatore con percorsi di Super Mario. La permanente si affianca ad una serie di eventi di carattere musicale e artistico legati al mondo dei games. Mentre negli States le grandi Biblioteche pubbliche comprano collezioni di videogames per farne archivio e in Germania e Olanda si aprono Musei dedicati, in Italia ci teniamo i politici che vanno in TV a dire che i videogiochi fanno male alla vista. LINK qui.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il gennaio 24, 2011 da in arte, games.

Che ci frulla in Twitter?

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: