Uniamo le menti esistenti

in combinazioni nuove che siano utili, forse.

La fantasia non fa più audience?

Si, perchè alzi la mano chi -grande o piccolo- non si sia mai soffermato qualche minuto sulla Melevisione. Uno strano BIM BUM BAM in prosa che aveva un suo perchè. I testi non erano solo melassa e banalità, spesso erano articolati e intelligenti, pur nella loro logica fanciullesca. Gli attori ce la mettevano tutta e così tutto lo staff, e si vedeva. Si aveva quasi l’impressione di guardare la televisione svedese, o un programma austriaco. Per una volta l’Italia non scendeva a culi e parolacce. ‘Na volta. … ..

Sono già oltre 3700 gli aderenti al gruppo “Salviamo il Fantabosco dalla chiusura!” su Facebook, dopo che si è diffusa la notizia di un possibile stralcio dei programmi per bambini dal palinsesto di Rai Tre.  In molti stanno inviando email di protesta al centro di produzione di Torino, dove i programmi vengono realizzati. La data fatidica per la sparizione dei programmi Melevisione, GTRagazzi, Trebisonda e Videogiornale del Fantabosco, è ottobre 2010. Le ragioni ufficiali sono l’ottimizzazione dei costi e la necessità, in tempi di crisi, di risparmiare un po’. «Ma, in realtà, – argomentano i gestori del gruppo su Facebook – c’è tanto da ottimizzare (e da risparmiare) nella tv pubblica che si parte dai più piccoli proprio perché si pensa che siano un “soggetto debole”, specie se protetto – nella televisione pubblica – dall’aggressività degli spot. Nel frattempo con il canone paghiamo cachet favolosi a Paris Hilton (500.000 € per miss Italia)

e finanziamo le Isole degli imbecilli». fonte www.vip.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il febbraio 11, 2010 da in Uncategorized.

Che ci frulla in Twitter?

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: