Uniamo le menti esistenti

in combinazioni nuove che siano utili, forse.

“Io l’augmented reality ce l’ho profumato”

Dedicato a tutti quelli che un anno fa alla parola “augmented reality” ti guardavano strano scuotendo la testa mentre da oggi si riempiranno la bocca con progetti di “augmented reality“. Essere troppo avanti in Italia non paga, oppure c’è molta gente che dovrebbe cambiare mestiere.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il dicembre 30, 2009 da in markettig.

Che ci frulla in Twitter?

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: