Uniamo le menti esistenti

in combinazioni nuove che siano utili, forse.

A forza di copiare è finita la carta carbone…

Maria come la Mori, Gerry come la Maionchi, Morgan assente. A sostituirlo un barbuto belloccio vestito D&G che di solito “ha tanto gusto e stile”. Il format, come sappiamo tutti, si chiama Italian’s Got Talent. E’ la declinazione del famoso America’s Got Talent creato dallo stesso signore di X-Factor e American Idol e si vede. Camera fissa sui 3 giudici, concorrenti allo sbaraglio tipo Corrida, pubblico e luci come li vedeva il Facchinetti. Originalità zero. I concorrenti sono gli stessi che ormai da anni impastano le redazioni Mediaset e RAI per provini, scritture, comparsate e trasmissioni. Tutta gente vista e rivista o forse semplicemente una sensazione di déjà vu che non scompare dopo i primi minuti. I tre giudici forse sono la parte meno riuscita: Gerry fa il giudice come conduce il milionario, vuole comandare ma non può, non esce dal suo format e saluta i concorrenti in entrata e uscita come se dovessero rispondere alle domande del quiz. La Maria proprio non si ambienta, lei che è abituata a sedare litigate furibonde tra oche, non si capacita di quello che può fare la gente normale e annaspa. Le sue battute passano dal cattivo gusto al fuori luogo, sorriso forzato e nessun appeal. Il barbuto Radical chic è una statua di sale, occhi fuori dalle orbite e gran sorrisi. Ma non buca. Anche il finto inviato da dietro le quinte è penoso, si vede lontano un miglio che imita Facchinetti senza per altro riuscirci. Montaggio, luci e ritmo fanno il resto. Programma popolare? Boom di ascolti? Beh, potrebbe essere che gli orfani di X-Factor si siano sintonizzati su canale 5 per una “dose”. . . ma da questa alla “roba buona” ce ne passa…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il dicembre 14, 2009 da in markettig, musica.

Che ci frulla in Twitter?

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: