Uniamo le menti esistenti

in combinazioni nuove che siano utili, forse.

Un cinese in coma? tutt’altro!

Titolo provocatorio a parte, l’idea di Mr. Chen è geniale. Una di quelle idee semplici semplici. Idea che non può arrivare da un mondo frustrato e cervellotico come il nostro. Lui, semplice contadino cinese, ha visto delle aiuole abbandonate a Milano. Sotto casa. Terra lasciata alle erbacce e ai bisogni dei cani chic. Un giorno si sveglia presto, prende la paletta e che fa? Ci pianta le zucchine e ci coltiva l’orto. Risultato? Le brulle aiuole milanesi sono verdi come non mai e Chen si mangia la sua insalata senza dover chiedere nulla al supermercato. Non saranno le zucchine più sane del mondo ma, noi crediamo, quello che va premiato qui è proprio lo spirito di iniziativa. Quel piccolo colpo di genio sempre più raro. Quel codice di Matrix che si può riscrivere con pochi gesti elementari. Ma noi, ce l’abbiamo ancora questa scintilla?

Un commento su “Un cinese in coma? tutt’altro!

  1. Pingback: Aiuole diventano orti… | Onirica Festival

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il luglio 29, 2009 da in ambiente, curiosità.

Che ci frulla in Twitter?

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: