Uniamo le menti esistenti

in combinazioni nuove che siano utili, forse.

Twitter, web application e smartphone in agricoltura

farm

“Chi l’avrebbe mai detto che anche gli agricoltori, spesso ritenuti a basso livello tecnologico (a torto, provate a salire in una moderna trattrice e ne riparliamo) potessero trovare in twitter, il famoso social network, un valido strumento per scambiare informazione con i propri colleghi sparsi in tutto il paese? Negli USA un agricoltore, Steve Tucker, utilizza questo strumento per commentare tutto quello che vede, il clima, i raccolti o quello che pensa mentre lavora i campi di Brandon, nel Nebrasca. Per fare questo il contoterzista utilizza uno smartphone e si dice entusiasta del network che si è creato. Al martedì, dalle 20.00 alle 22.00 infatti si incontrano gli agricoltori in chat e si confrontano su tematiche agronomiche, in questo modo si fa conoscenza e ci si scambia opinioni sulle infestanti e sulle malattie che stanno colpendo i raccolti per essere ancora più tempestivi negli interventi.” fonte ecoblog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il luglio 9, 2009 da in ambiente, curiosità, life.

Che ci frulla in Twitter?

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: