Uniamo le menti esistenti

in combinazioni nuove che siano utili, forse.

What’s in the Box?

Dal giovanissimo regista Tim Smit questo strano promo. Mezzo Half-Life mezzo Doom. Forse più che altro ispirtao a Lost oltre a utilizzare parte della colonna sonora di Michael Giacchino, il video contiene la famosa sequenza 4 8 15 16 23 42 e un link alla Fondazione Hanso (i finanziatori del Progetto Dharma). What’s in the Box promette bene, potrebbe diventare un’assoluta cazzata o un capolavoro. Staremo a vedere, seduti in poltrona mangiando patatine.

Un commento su “What’s in the Box?

  1. andrea
    maggio 25, 2009

    io voto cazzata… quelle mani recitano troppo🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il maggio 22, 2009 da in cinema.

Che ci frulla in Twitter?

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: